Carbonara di carciofi


Ingredienti Carbonara di Carciofi per 4 persone:

  • 3 spicchi d’aglio
  • olio
  • 250 gr di rigatoni
  • 4 carciofi
  • sale
  • acqua di cottura qb
  • 2 uova
  • parmigiano qb
  • prezzemolo

Procedimento:

  1. Rosolare l’aglio con un po di olio.
  2. Mettere a cuocere i rigatoni in acqua salata.
  3. Affettare sottili i carciofi precedentemente puliti e metterli in padella con l’aglio.
  4. Aggiustare di sale e aggiungere un po di acqua di cottura per farli rosolare meglio. Lasciare cuocere coperti.
  5. Sbattere le uova.
  6. Scolare la pasta e saltarla in padella con i carciofi.
  7. A fuoco spento aggiungere anche l’uovo e mescolare bene, aggiungendo anche parmigiano.
  8. Impiattare e completare con prezzemolo pepe e olio.
Annunci

Schiacciata fiorentina classica


Ingredienti  per 4 persone:

  • 2 uova
  • 5 cucchiai di olio
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 5 cucchiai di latte
  • il succo di 1 arancia
  • la scorza di 1 arancia
  • 10 cucchiai di farina
  • 1 busta di lievito
  • burro qb
  • zucchero a velo qb

Preparazione:

  1. Mescolare le uova con olio, zucchero, latte, succo e scorza d’arancia.
  2. Unire la farina col lievito e mescolare bene.
  3. Imburrare e infarinare una teglia rettangolare da forno e versarvi il composto.
  4. Cuocere in forno a 170 gradi per circa 20 minuti.
  5. Tagliare a quadrotti e completare con zucchero a velo

Torta cioccolato e noci


Ingredienti per 4 persone:

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di burro
  • acqua qb
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 150 gr di gherigli di noci
  • zucchero a velo

Procedimento:

  1. Sciogliere il cioccolato con il burro e un goccio d’acqua.
  2. Montare a neve gli albumi
  3. Sbattere i tuorli con lo zucchero
  4. Incorporare delicatamente gli albumi ai tuorli.
  5. Aggiungere anche la farina e il lievito
  6. Tritare grossolanamente le noci tenendone alcune a parte e unirle al cioccolato fuso.
  7. Unire il cioccolato all’impasto e versare tutto in una tortiera con carta forno
  8. Completare con le noci intere in superficie e cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti.
  9. Spolverizzare con pochissimo zucchero a velo.

Carbonara di mare


Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di mezzemaniche
  • 150 gr di tonno fresco
  • olio
  • 2-3 fette di tonno affumicato
  • 3 tuorli
  • prezzemolo qb
  • parmigiano qb
  • pepe
  • sale
  • acqua di cottura qb

Procedimento:

  1. Mettere a cuocere la pasta.
  2. Tagliare il tonno fresco a cubetti e rosolarlo con l’olio. Aggiungere anche il tonno affumicato spezzettato.
  3. A parte sbattere i tuorli con prezzemolo e parmigiano.
  4. Saltare la pasta nel sugo di pesce e a fuoco spento aggiungere l’uovo mescolando bene.
  5. Mantecare anche con un po di acqua di cottura e completare con il pepe

Lasagne vegetariane


Ingredienti Lasagne Vegetariane per 4 persone:

  • lasagne sfogliavelo
  • 1 melanzana
  • 1 peperone rosso
  • 2 porri
  • 2 zucchine
  • olio
  • sale
  • Per la Crema
  • 400 gr di robiola
  • latte qb
  • parmigiano qb
  • sale
  • 1 mozzarella
  • pesto qb

Procedimento

  1. Tagliare a dadini melanzana, peperone, porri e zucchine e rosolare in padella (o in due padelle separate se lo spazio non è sufficiente) aggiustando di sale.
  2. Mescolare la robiola col latte, poi aggiungervi parmigiano e sale.
  3. Affettare la mozzarella.
  4. Sporcare il fondo della teglia con la crema, poi disporre gli strati composti da pasta, crema, verdure, mozzarella, parmigiano e un cucchiaio di pesto, fino ad esaurimento ingredienti.
  5. Bagnare gli angoli con un goccio di latte e infornare a 180 gradi per 20 minuti.

Crostata mimosa


Ingredienti per la pasta frolla:
150 gr. di farina, 50 gr. di mandorle pelate, 100 gr. di zucchero, 100 gr. di burro, 2 tuorli, 1 pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone non trattato.
Ingredienti per il ripieno:
3 tuorli, 100 gr. di zucchero, 60 gr. di farina, 500 ml. di latte, 50 gr. di burro morbido, la scorza grattugiata di mezza arancia non trattata.

Ingredienti per la decorazione:

pan di Spagna già pronto, 60 gr. di zucchero, 60 ml. di vino bianco.


Preparazione:
fate ammorbidire il burro a pezzetti per almeno 30 minuti, tritate finemente le mandorle con 30 gr. di zucchero, setacciate sulla spianatoia la farina con il pizzico di sale, unite le mandorle tritate e mescolate il tutto. Formate una fontana e al centro mettete 70 gr. di zucchero, 2 tuorli, la scorza grattugiata del limone e il burro a pezzetti, lavorate rapidamente il tutto, senza scaldare troppo l’impasto con le mani, formate un panetto e mettetelo in frigo avvolto nella pellicola per circa un’ora.
Per il ripieno: in un tegame mettete i tuorli con lo zucchero e mescolateli fino a renderli gonfi e spumosi, incorporate un pò alla volta la farina setacciata e sempre mescolando unite il latte a filo. Mettete il tegame sul fuoco a calore moderato e mescolate con un cucchiaio di legno, girate sempre nello stesso verso fino a fare addensare la crema. Togliete dal fuoco, aggiungete la scorza grattugiata dell’arancia, il burro morbido e mescolate con cura, lasciate raffreddare la crema mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi un velo in superficie.
Imburrate e infarinate uno stampo per crostate di 24 cm. di diametro, riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con il mattarello su un foglio di carta forno, (se occorre aiutatevi con un pò di farina) formate un disco e con l’aiuto del foglio di carta forno capovolgetelo nello stampo, togliete la carta, sistemate la pasta sui bordi e bucherellate con i rebbi di una forchetta il fondo e le pareti di pasta. Versate nel guscio di pasta la crema preparata, livellate la superficie e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Sfornate la crostata e lasciatela raffreddare.
Fate Attenzione, perchè questa è la parte più delicata, con l’aiuto di un vassoio capovolgete la crostata e mettetela su un piatto da portata con la crema verso l’alto.
Tagliate a piccoli dadini il pan di Spagna. In un pentolino sul fuoco fate sciogliere lo zucchero con il vino bianco e fatelo addensare. Con il caramello ottenuto spennellate la superficie della crostata e cospargetela con i dadini di pan di Spagna, spolverizzate infine con lo zucchero a velo.

Torta alla nutella


Ingredienti:
Zucchero,

150 gr. 1 bustina di lievito per dolci,

farina,

150 gr. cacao amaro,

75 gr. latte,

q.b. 1 bicchiere di Nutella,

mascarpone,

200 gr. burro per imburrare la teglia

Preparazione:
Unire lo zucchero, il cacao amaro, la farina e il lievito in una terrina. Amalgamare bene il tutto con tanto latte q.b. a fare una bella crema densa (1 bicchiere circa). Accendere il forno a 180°C. Imburrare ed infarinare una teglia di circa 25 cm di diametro. Versare tutto l’impasto. Cuocere in forno per circa 25 minuti. Nel frattempo preparare la crema unendo il mascarpone alla Nutella. Sfornare la torta. Lasciatela raffreddare e tagliatela per formare due dischi. Versare la crema sul primo disco e sovrapporre il secondo. A piacere spolverizzare con zucchero a velo.

Crostata alla crema di caffè


Ingredienti:
Una confezione di pastafrolla surgelata,

un litro di latte,

3 cucchiai di farina,

uova 4 tuorli,

1 tazzina di caffé,

una noce di margarina,

scorza di limone.

Preparazione:
Con la pasta scongelata e tirata non troppo sottile, foderate una tortiera unta di margarina e infarinata. Riempitela di fagioli secchi e cuocetela in forno a 200° per mezz’ora.

Intanto preparate la crema di caffé. In una terrina battete i tuorli con lo zucchero: unite la farina versata a pioggia e il latte caldo a filo. Mescolate in modo che non si formino grumi, profumate con scorza di limone e cuocete la crema per un paio di minuti continuando a mescolare. Aggiungete il caffé e cuocete per un altro minuto. Levate la crema dal fuoco, incorporate la margarina e lasciate raffredare mescolando di tanto in tanto.

Quando la pasta della crostata apparirà ben cotta e dorata, levatela dal forno eliminate i fagioli e lasciatela raffreddare. Riempitela poi con la crema e decorare con chicchi di caffè.

Millefogllie con crema chantilly


Ingredienti:

  • 2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare gia stesa

    1/2 l di latte fresco

    6 tuorli

    60 g di farina

    2 dl di panna fresca

    40 g di zucchero a velo

    125 g di zucchero semolato

    350 g di fragole

    1/2 limone non trattato.

     

    PREPARAZIONE:

    1) Ricavate dalle sfoglie srotolate con sotto la carta da forno in dotazione 4 dischi di 15 cm di diametro. Trasferite

    dischi e carta da forno sulla placca, bucherellateli e spolverizzateli con  meta dello zucchero a velo. Infornate a

    200 per 10 minuti.

    2) Portate a ebollizione il latte in un pentolino con la scorza del limone grattugiata. Intanto montate i tuorli e lo

    zucchero con la frusta a mano. Unite la farina, poca per volta, ai tuorli, alternandola con 1 mestolo di latte filtrato,

    mescolando. Versate il latte caldo rimasto filtrato e mescolate. Cuocete la crema a fuoco basso per circa 10 minuti, me

    scolando in continuazione.

    3) Pulite le fragole e tagliatele a pezzi. Montate la panna freddissima e incorporatela alla crema pasticcera fredda.

    Sistemate il primo disco di sfoglia in un piatto da portata, copritelo con 1/3 della crema e delle fragole, mettete il

    secondo disco e proseguite con gli strati. Terminate, spolverizzando l’ultimo disco con lo zucchero a velo rimasto e

    guarnite, a piacere, con 2-3 fragole a meta.

     

Guarda anche

Tarte Tatin alle pere


Ingredienti:

Una confezione di pasta sfoglia fresca stesa

1,5 kg di pere Kaiser

200 g di zucchero

60 g di burro.

PREPARAZIONE:

Sbuccia le pere, tagliale a grossi spicchi ed elimina i semi e il torsolo. Versa lo zucchero in una casseruolina con un cucchiaio

d’acqua e fai un caramello, aggiungi il burro tagliato a pezzetti. Quando il composto sara dorato, versalo in uno stampo

antiaderente di 26 cm di diametro. Disponi sullo strato di caramello le fette di pera, senza lasciare spazi vuoti. Cuoci in forno

caldo a 180 per 15 minuti. Srotola la pasta sfoglia e bucherellala con una forchetta. Togli lo stampo dal forno, ricopri le pere

con la pasta sfoglia, facendola scivolare tra la frutta e il bordo. Metti nuovamente in forno e fai cuocere la tarte per altri 30

minuti. Lascia raffreddare il dolce. Immergi lo stampo in acqua bollente e capovolgi la tarte Tatin su un piatto.

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: