CRISTINI AL MISTO DI PESCE


 

Ingredienti per 4 persone:

100 gr di CALAMARI

200 gr di SEPPIE

200 gr di GAMBERETTI sgusciati

200 gr di polpa di VONGOLE

5 cucchiai di OLIO extravergine d’oliva

4 cucchiai di PREZZEMOLO tritato

4 spicchi d’AGLIO tritati

4 POMODORI pelati, ridotti in piccoli pezzi

fette di PANE casereccio

SALE, PEPE macinato fresco q.b.

 

PREPARAZIONE:

Lavate i vari tipi di pesce e riduceteli in piccoli pezzi. Lavate cozze e vongole e sistematele in una zuppiera coperta.

In un’ampia padella antiaderente fate soffriggere nell’olio il trito di prezzemolo e aglio per 5 minuti a fiamma bassa; unite i gamberetti, i calamari e le seppie e proseguite la cottura per 12 minuti. Aggiungete i pomodori e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Aggiungete le vongole e le cozze, salate, pepate e fate insaporire ancora per qualche minuto.

 

Spegnete il fuoco. Lasciate a parte alcuni gamberetti e molluschi per decorare i crostini prima di servire. Trasferite il resto nel mixer e frullate. Spalmate l’impasto sulle fette di pane, tostate in forno a 200°C per alcuni minuti.

Disponete i crostini su un piatto da portata, decorate e servite.

 

Annunci

Cocktail di scampi:


Ingredienti per 4 persone

200 g scampi sgusciati e puliti

50 g panna liquida

150 g maionese

1 cucchiaio di ketchup

4 foglie lattuga

Sale

Peperoncino macinato.

Preparazione:

Bollire per 5 min gli scampi in acqua e sale; poi mescolateli nella salsa rosa di panna, maionese, ketchup.

Mettete nel fondo di 4 coppette la lattuga; poi versate gli scampi e mettete in frigo almeno 1 ora.

Quando li servite, spruzzate del peperoncino macinato.

 

 

POLPO CON PATATE


Ingredienti:

 Per la cottura

Aceto di vino bianco: 1 cucchiaio

Alloro: 3 foglie

Carote: 1

Cipolle:1 piccola bianca

Ginepro: qualche bacca

Patate:8 da 120 gr circa l’una

Polpo:1 da 1 kg

Sedano:1 costola

Per condire

Aglio: 1 spicchio

Olio extravergine oliva a piacere

Pepe nero macinato:  q.b.

Prezzemolo tritato: un grande ciuffo.

 

PREPARAZIONE:

Per preparare l’insalata tiepida di polpo e patate iniziate mettendo sul fuoco una pentola capace con al suo interno dell’acqua e le verdure mondate(carota, sedano, cipolla), l’alloro, il ginepro, l’aceto e il sale, portate quindi a bollore.

Se il polpo da voi acquistato non è stato pulito, dovrete farlo voi, aprendo la sacca lateralmente e svuotandola.

Utilizzando delle forbici o un coltellino dalla punta affilata, togliete gli occhi e il dente; lavate il polipo molto bene sotto l’acqua corrente per eliminare ogni residuo di sabbia, specialmente tra le ventose dei tentacoli.

Non appena l’acqua con gli aromi bollirà, tenendo il polpo dalla testa, immergete e togliete i suoi tentacoli dall’acqua bollente per 3 o 4 volte, affinché si arriccino e si ammorbidiscano nel contempo.

Immergete poi completamente il polpo , abbassando il fuoco al minimo e coprendo con un coperchio la pentola, lasciatelo cuocere per circa 40 minuti (circa 20 minuti per ogni 500 gr di polipo), e comunque verificatene la cottura prima di spegnere il fuoco.

Trascorsi 25 minuti, lavate e spazzolate bene le patate, quindi immergetele intere e con la buccia nella pentola con il polpo, e terminate la cottura (altri 15 minuti circa).

A cottura avvenuta, tramite una pinza, togliete il polpo dalla pentola, e ponetelo su di un tagliere, dove lo farete a pezzetti; togliete dalla pentola anche le patate, poi sbucciatele e tagliatele a metà per il lungo, poi ancora a metà ed infine a quadretti piuttosto grossi, che porrete in una ciotola.

Unite quindi anche il polpo a pezzetti, e condite con olio, prezzemolo tritato, aglio schiacciato, pepe e sale.

Servite l’insalata tiepida di polpo e patate immediatamente (di questo modo risulterà ancora tiepida) o se piace, anche fredda.

…ECCO A VOI IL PRIMO ANTIPASTO DEL MIO MENU’ DI NATALE

Sformatini di spinaci con fonduta di formaggio


Ingredienti per 4 persone :
Per la fonduta:
150 gr di Fontina
200 ml di Latte
2 tuorli, burro.
Per gli sf0rmatini:
400 gr di spinaci
200 ml di latte
2 uova
parmigiano
farina
noce moscata
sale
pepe
aglio
PREPARAZIONE:
Tagliuzzare la fontina a fette e la lasciarla a riposare nel latte per un paio di ore.
Una volta lasciata riposare,  aggiungere il burro al composto di latte e formaggio e farli scaldare in un pentolino sul fuoco a fiamma bassissima.
Aggiungere anche  2 tuorli avendo cura di continuare a mescolare.
Iniziare a preparare gli sformati.

Fare bollire gli spinaci in acqua bollente salata, poi metterli a cuocere in padella con poco olio e spicchi di aglio.
In un pentolino a parte preparare la besciamella  (burro, farina, latte, sale, noce moscata).
Unire alla besciamella gli spinaci appena saltati, le uova, una spolverata gli parmigiano reggiano, un pizzico di sale e di pepe. Infine passare tutto il composto al mixer e versare nelle formine.
Mettere il tutto in forno a 180° per una ventina di minuti.

Pasticcio di patate


Ingredienti per 4 persone:

  • 5 patate
  • 2 uova
  • 120 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 1 mozzarella
  • 100 gr di scamorza affumicata
  • parmigiano qb
  • sale
  • burro e pangrattato qb
  • 4 sottilette
  • 1 fette di prosciutto cotto

Procedimento:

  1. Schiacciare le patate e aggiungere le uova.
  2. Mescolare bene aggiungendo anche prosciutto cotto, scamorza e mozzarella tagliati a dadini
  3. Unire anche qualche cucchiaio di parmigiano e salare.
  4. Trasferire metà del composto in una teglia imburrata e spolverata di pangrattato, formando uno strato schiacciando bene con le mani.
  5. Formare uno strato di sottilette e uno di prosciutto cotto a fette, poi completare con un ultimo strato di patate e formaggi, schiacciando sempre bene con le mani.
  6. Spolverizzare con pangrattato e parmigiano.
  7. Infornare per 30 minuti a 180 gradi.

CARAMELLE AI CARCIOFI


English: Little Pancakes Français : Crepes

English: Little Pancakes Français : Crepes (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti per 4 persone:

PER LE CREPES:

  • 2 cucchiai di farina
  • 2 uova
  • sale
  • 250 ml di latte
  • 50 gr di burro
    • per la farcia
  • 300 gr di carciofi
  • 100 gr di ricotta
  • 50 gr di parmigiano
  • latte qb
  • burro qb
  • sale
  • olio

Procedimento:

  1. Preparare la pastella per le crepes mescolando la farina setacciata con le uova e un pizzico di sale.
  2. Versare poi il latte a filo e il burro fuso sempre mescolando.
  3. Lasciare riposare circa 30 minuti a rassodare.
  4. Pulire i carciofi e affettarli sottili, poi metterli a bagno in acqua e limone.
  5. Schiacciare l’aglio e rosolarlo in padella con l’olio, poi unire i carciofi sgocciolati e portarli a cottura.
  6. Per le crepes bene scaldare la padellina con un goccio di burro.
  7. Cuocere le crespelle versando il composto con il mestolo e rosolandole su entrambi i lati.
  8. Frullare i carciofi con ricotta, parmigiano, sale e un giro d’olio, aggiungendo anche un goccio di latte per rendere piu morbida la farcia.
  9. Confezionare le caramelle farcendo le crepes con un cucchiaio di impasto e richiudendole a fagottino fermando col lo stecchino.
  10. Trasferire le crespelle nella teglia completando con qualche fiocchetto di burro e una spolverata di parmigiano.
  11. Gratinare in forno per pochi minuti.

Sfiziosissimo antipasto o primo piatto, ovvero delle crespelle con un ripieno ai carciofi, richiuse a fagottino e gratinate in forno. La caratteristica di questo piatto è la consistenza delicatissima della pastella che lo rende davvero delizioso.

BRUSCHETTE FAVE E PECORINO


Pecorino - Italia

Pecorino – Italia (Photo credit: Wikipedia)

Pecorino from the Volterra district.

Pecorino from the Volterra district. (Photo credit: Wikipedia)

Packaged Pancetta.

Packaged Pancetta. (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti

250 gr di fave
qualche fettina di pancetta
pane toscano
olio extra vergine d’oliva
pecorino toscano
sale
pepe

PREPARAZIONE:

Sbollentate le fave per qualche minuto nell’acqua bollente.
Decidete se lasciare la buccia, oppure sgusciateli .
Schiacciate l’aglio in camicia,e fatelo dorare leggermente in una padella con un po’ d’olio, aggiungete la pancetta tagliata a striscioline e fatela insaporire, poi unite le fave, ed aggiustate di sale e di pepe. Unite i baccelli e fateli insaporire.
Tagliate le fette di pane, metteteci sopra le fave con la pancetta, e spolverate con del pecorino grattugiato.
Infornate a forno caldo, a circa 180°, finché il formaggio non inizierà a sciogliersi, poi togliete le fette, e se volete, aggiungete qualche fiocco di sale .

Sformati al formaggi


Parmigiano-Reggiano cheese, the true "par...

Parmigiano-Reggiano cheese, the true “parmesan” (Photo credit: Wikipedia)

English: Parmigiano Reggiano festival, Modena,...

English: Parmigiano Reggiano festival, Modena, Italy. (Photo credit: Wikipedia)

Sformati al formaggio

Ingredienti per 4 persone:

70 gr di Parmigiano grattugiato,
2,5 dl di latte,
40 gr di farina,
30 gr di burro,
2 uova.
Per servire:

20 gr di Parmigiano grattugiato,

1 dl di panna.

PREPARAZIONE:
Diluite la farina con poco latte in un pentolino e, quando la consistenza sarà cremosa, unite poco per volta l’altro latte, mescolando ora su fuoco medio per far ispessire.
Quando avete ottenuto la consistenza di una besciamella, unite il burro e il formaggio e condite con sale e pepe.
Lasciate intiepidire per qualche minuto e unite i tuorli. Montate gli albumi a neve e uniteli delicatamente al composto.
Mescolate bene e versate in 6 piccole scodelle da forno imburrate.
Sistemate le scodelle in un bagnomaria e cuocete nel forno già caldo a 180° per 20 minuti circa.
Lasciateli intiepidire e rovesciateli su una pirofila imburrata. Versatevi la panna a filo e cospargete con il formaggio. Ripassate nuovamente nel forno per 10/15 minuti circa o fino a quando gli sformati saranno dorati.

 

Schiacciatine con crema di squacquerone e culatello


Ingredienti per 12 schiacciatine:

Aceto balsamico di Modena 2 cucchiai

Culatello 6 fette

Formaggio fresco Squacquerone 200 gr

12 schiacciate

Olio di oliva 2 cucchiai

Panna fresca 50 ml

Pepe verde 1 cucchiaio

Sale q.b.

■ PREPARAZIONE

Per comporre le schiacciate con culatello e crema di squacquerone.

Iniziate preparando la crema di squacquerone al pepe verde: ponete in un mixer lo squacquerone, la panna fresca e i due cucchiai d’olio. Frullate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti ottenendo una crema liscia ed omogenea. Schiacciate il pepe verde e aggiungetelo alla crema di squacquerone, infine aggiustate di sale e mescolate bene. Riempite una sac à poche con la punta dentellata con la crema di squacquerone al pepe verde e coprite le Schiacciate. Tagliate a metà il culatello e posatelo sulle Schiacciate, in ultimo concludete facendo colare su ogni stuzzichino qualche goccia di glassa di aceto balsamico di Modena.

Schiacciatine con scaglie di Castelmagno e cipolle caramellate


Ingredienti per 12 stuzzichini

-Aceto di vino bianco 3 cucchiai

-Castelmagno stagionato 60 gr

-Cipolle bianche 2 medie

-Olio di oliva 3 cucchiai

-Pepe q.b.

-Sale q.b.

-Schiacciate croccanti al rosmarino

-Timo qualche rametto per decorare

-Zucchero di canna 4 cucchiaini

■ PREPARAZIONE

Iniziate preparando le cipolle caramellate: mondate le cipolle e riducetele in fette non troppo sottili (con un coltello o una mandolina). Scaldate l’olio in un padellino antiaderente e fateci appassire le cipolle affettate, quando le cipolle saranno trasparenti aggiungete lo zucchero di canna e mescolate bene.

Aspettate che le cipolle si caramellino e poi sfumate con l’aceto di vino bianco, aggiustate di sale e di pepe e completate la cottura delle cipolle. Riducete il formaggio Castelmagno in scaglie sottili e ponete su ogni Schiacciata  un cucchiaio di cipolle caramellate e guarnite con il formaggio. Decorate ogni stuzzichino con un rametto di timo fresco.

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: