GNOCCHETTI DI SCAMPI E CREMA DI ASPARAGI


GNOCCHETTI DI SCAMPI E CREMA DI ASPARAGI.

Annunci

GNOCCHETTI DI SCAMPI E CREMA DI ASPARAGI


Gnocchi with ricotta being prepared.

Gnocchi with ricotta being prepared. (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di gnocchi

1 mazzo di asparagi

500 gr di scampetti

1 lt di brodo di pesce (da preparare con i gusci degli scampetti)

1 cipolla bianca

1 carota

Olio extra vergine di oliva qb.

 

Preparazione:

Pulite gli scampetti lasciando la polpa integra e conservate i gusci.

In una pentola unite i gusci, una cipolla, una carota, coprite con l’acqua e fate bollire a fuoco lento per circa 15 minuti.

Passate il brodetto al passaverdure per spremere le teste degli scampetti e mettetelo da parte.

Tagliate gli asparagi a pezzetti e metteteli a cuocere in poca acqua leggermente salata.

Dopo circa 15 minuti togliete qualche punta da conservare per la decorazione e frullate il tutto con il mixer.

Se la crema di asparagi risultasse troppo liquida fatela restringere a fuoco vivace per qualche minuto.

Mettete in un padella un po’ d’olio e fateci rosolare gli ascampetti, bagnando poi con poco brodo di pesce.

Unite la crema di asparagi agli scampi e gettate gli gnocchi nell’acqua bollente.

Quando gli gnocchi vengono a galla, buttateli direttamente nel sughetto e…buon appetito!

 

 

PASSATINA DI CECI E GAMBERI


PASSATINA DI CECI E GAMBERI.

PASSATINA DI CECI E GAMBERI


Ingredienti per 4 persone:

Gamberoni n. 20

Ceci lessati g 200

Alloro 1 foglia

Aglio  2 spicchi

Rosmarino 2 rametti

Olio extravergine di oliva g 40

Sale

Peperoncino

 

Procedimento:

Cuocere i ceci per cinque minuti in poco olio aromatizzando con alloro, aglio e poco rosmarino. Al termine della cottura salare, eliminare gli aromi, frullare e passare al setaccio. Conservare.

Pulire i gamberoni: decorticare le code, eliminare il budello e tagliarli a metà nel senso della lunghezza. Lavarli e asciugarli.

Saltare i gamberoni in padella con l’olio rimasto. Salare.

Versare la passatina di ceci su piatti caldi.

Adagiarvi i gamberoni. Guarnire con il rosmarino.

Aggiungere un filo d’olio extravergine di oliva e servire immediatamente.

 

Spaghetti all’astice e pomodorini


Ingredienti per 2 persone:

1 astice da 500 grammi in sù

220 grammi di vermicelli o linguine

500 grammi di pomodorini ciliegino o datterino

Prezzemolo

Olio extra vergine

Sale e pepe

Procedimento:

Preparare in una padella il soffritto con aglio e olio e lasciarlo rosolare a fiamma bassa, sollevare la padella per far si che l’aglio sia completamente immerso così da rilasciare tutti gli oli essenziali senza bruciare.

Aggiungere i pomodorini e alzare la fiamma al massimo. Lasciare cuocere per 4-5 minuti senza aggiungere liquidi, salare pepare e mettere da parte.

Una volta pulito e tagliato a metà l’astice, mettere un’altra padella sul fuoco con olio e aglio e farlo soffriggere con la parte della polpa verso il basso, in modo tale da far tirare fuori tutti i succhi, sfumare con il vino bianco e appena evaporato aggiungere un mestolo d’acqua bollente, il sale ed il pepe.

Far proseguire la cottura per altri 4 minuti.

A questo punto rigirare i carapaci e aggiungere la salsa di pomodorini.

Lasciare  insaporire il tutto.

Buttare la pasta in abbondante acqua bollente salata, e poco prima di scolarla togliere  l’astice e finire di cuocere la pasta in padella, aggiungendo infine un’abbondante dose di prezzemolo.

Per un astice di 500 grammi circa la cottura ideale non deve superare a mio parere gli 8-10 minuti, eccezione a volte per le chele, che se di grandi dimensioni può volerci qualche minuto in più, dato che la carne non cuoce a contatto con la padella ed è protetta dalla parte più dura di tutto il carapace.

 

Conchiglioni ripieni di funghi, prosciutto e besciamella


Deutsch: Parmigiano Reggiano in der Markthalle...

Deutsch: Parmigiano Reggiano in der Markthalle Stuttgart (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti

Aglio 2 spicchi

Funghi champignon 500 gr

Olio extravergine di oliva 1/2 bicchiere

Parmigiano Reggiano grattugiato 100 gr

Pasta conchiglioni rigati 300 gr

Pecorino grattugiato 50 gr

Prezzemolo tritato 2 cucchiai

Prosciutto cotto a dadini 125 gr

Sale q.b.

Zucchine 2

Ingredienti besciamella

Burro 100 g

Farina 100 g

Latte 1 litro

Noce moscata un pizzico

Sale un pizzico

PREPARAZIONE

Per prima cosa mondate i funghi e sminuzzateli (a cubetti di 1 cm di lato) utilizzando un coltello (fate la stessa cosa con le zucchine.

In un tegame ampio tritare finemente gli spicchi d’aglio e farlo soffriggere senza farlo bruciare in 8 cucchiai d’olio, aggiungere gli champignons puliti e tagliati  e fateli cuocere a fuoco vivo.

Al termine della cottura aggiungete il prezzemolo tritato.

Nel frattempo preparate la besciamella.

In un altro tegame fate saltare i cubetti di prosciutto con le zucchine tagliate a pezzettini e due cucchiai di olio, fino a che le zucchine non si saranno intenerite.

In un frullatore mettete i funghi (tranne 3-4 cucchiai che terrete da parte), le zucchine, il prosciutto, metà besciamella, 50 gr di parmigiano reggiano e 50 gr di pecorino grattugiati.

Frullate alla minima velocità per pochissimi istanti,in modo da ottenere un composto dove i pezzi di funghi o zucchine rimangano visibili ma non eccessivamente grossi (tipo ragù).

Nel frattempo lessate i conchiglioni, scolateli quando saranno molto al dente e metteteli sotto un getto di acqua fredda per fermare la cottura, poi versatevi sopra un filo di olio e mescolateli per far si che non si attacchino fra loro. Riempite i conchiglioni con il composto ottenuto, aiutandovi con un cucchiaio e adagiateli uno vicino all’altro in una teglia oliata; riempite con i conchiglioni ripieni tutta la teglia, poi unite i funghi tenuti da parte alla besciamella rimasta (se fosse diventata troppo compatta aggiungete qualche cucchiaio di latte per renderla più liquida) e con la crema di besciamella e funghi ottenuta, ricoprite i conchiglioni, poi spolverizzateli con il restante parmigiano reggiano grattugiato e poneteli in forno sotto il grill qualche minuto, giusto il tempo di ottenere una bella crosticina dorata (10 minuti circa).

Servite i conchiglioni ripieni immediatamente.

 

CARAMELLE AI CARCIOFI


English: Little Pancakes Français : Crepes

English: Little Pancakes Français : Crepes (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti per 4 persone:

PER LE CREPES:

  • 2 cucchiai di farina
  • 2 uova
  • sale
  • 250 ml di latte
  • 50 gr di burro
    • per la farcia
  • 300 gr di carciofi
  • 100 gr di ricotta
  • 50 gr di parmigiano
  • latte qb
  • burro qb
  • sale
  • olio

Procedimento:

  1. Preparare la pastella per le crepes mescolando la farina setacciata con le uova e un pizzico di sale.
  2. Versare poi il latte a filo e il burro fuso sempre mescolando.
  3. Lasciare riposare circa 30 minuti a rassodare.
  4. Pulire i carciofi e affettarli sottili, poi metterli a bagno in acqua e limone.
  5. Schiacciare l’aglio e rosolarlo in padella con l’olio, poi unire i carciofi sgocciolati e portarli a cottura.
  6. Per le crepes bene scaldare la padellina con un goccio di burro.
  7. Cuocere le crespelle versando il composto con il mestolo e rosolandole su entrambi i lati.
  8. Frullare i carciofi con ricotta, parmigiano, sale e un giro d’olio, aggiungendo anche un goccio di latte per rendere piu morbida la farcia.
  9. Confezionare le caramelle farcendo le crepes con un cucchiaio di impasto e richiudendole a fagottino fermando col lo stecchino.
  10. Trasferire le crespelle nella teglia completando con qualche fiocchetto di burro e una spolverata di parmigiano.
  11. Gratinare in forno per pochi minuti.

Sfiziosissimo antipasto o primo piatto, ovvero delle crespelle con un ripieno ai carciofi, richiuse a fagottino e gratinate in forno. La caratteristica di questo piatto è la consistenza delicatissima della pastella che lo rende davvero delizioso.

Carbonara di carciofi


Ingredienti Carbonara di Carciofi per 4 persone:

  • 3 spicchi d’aglio
  • olio
  • 250 gr di rigatoni
  • 4 carciofi
  • sale
  • acqua di cottura qb
  • 2 uova
  • parmigiano qb
  • prezzemolo

Procedimento:

  1. Rosolare l’aglio con un po di olio.
  2. Mettere a cuocere i rigatoni in acqua salata.
  3. Affettare sottili i carciofi precedentemente puliti e metterli in padella con l’aglio.
  4. Aggiustare di sale e aggiungere un po di acqua di cottura per farli rosolare meglio. Lasciare cuocere coperti.
  5. Sbattere le uova.
  6. Scolare la pasta e saltarla in padella con i carciofi.
  7. A fuoco spento aggiungere anche l’uovo e mescolare bene, aggiungendo anche parmigiano.
  8. Impiattare e completare con prezzemolo pepe e olio

MEZZI PACCHERI RIGATI CON FUNGHI, SALSICCIA E RICOTTA STAGIONATA


English: Paccheri di Gragnano - Italy.

English: Paccheri di Gragnano – Italy. (Photo credit: Wikipedia)

English: Paccheri salsiccia zafferano - Italia

English: Paccheri salsiccia zafferano – Italia (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di mezzi paccheri rigati
250 gr di funghi champignon,
100 gr di ricotta di pecora stagionata,
2 nodi di salsiccia
passata di pomodoro,
olio,
1 cipolla piccola,
sale.

PREPARAZIONE:
Soffriggete la cipolla con un filo d’olio, unite la salissica sbriciolata, i funghi puliti e tagliati e lasciateli rosolare un po’; aggiungete la passata di pomodoro, salate, coprite e lasciate cuocere il tutto a lento fuoco.
Una volta cotta la pasta, scolatela, versatela nel condimento e aggiungete la ricotta stagionata tritata; amalgamate e servite il piatto caldo.

Spaghetti pomodorini e pangrattato


Firenze, Battistero di San Giovanni Battista, ...

Firenze, Battistero di San Giovanni Battista, mosaici della cupola, i tre spicchi con il Giudizio Universale. Foto scura. Foto personale aprile 2005. (Photo credit: Wikipedia)

Pecorino - Italia

Pecorino – Italia (Photo credit: Wikipedia)

Pomodorini vesuviani - Napoli - Italia.

Pomodorini vesuviani – Napoli – Italia. (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti:

400 g di spaghettini,

2 cucchiai di pane grattugiato (misto di crosta e mollica di pane secco),

3 spicchi d’aglio,

1/2 cucchiaio di aceto,

150 g di pomodorini,

1 pizzico di zucchero,

basilico, rosmarino, timo,

olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE

Preparate qualche ora prima dell’olio aromatizzato (meglio se lo preparate il giorno prima): prendete dell’ottimo olio extravergine d’oliva ed unitevi il basilico, il timo ed il rosmarino.

Lasciate insaporire l’olio per un minimo di 2-3 ore, più le erbe rimangono in infusione più l’olio si caricherà di aromi.

Fate soffriggere il pane grattugiato in padella con 3 spicchi d’aglio (che andranno rimossi successivamente), l’olio extravergine d’oliva, una spruzzata d’aceto, il sale ed una punta di zucchero.

Fate soffriggere il tutto fino a che non ne risulti un composto molto croccante; rimuovete gli spicchi d’aglio.

Versate un bel fondo d’olio aromatizzato, preparato precedentemente, in una padella e fatelo scaldare; fatevi soffriggere uno spicchio d’aglio.

Lavate i pomodorini, rompeteli con le mani ed uniteli all’olio ben caldo. Fateli soffriggere giusto qualche minuto.

Lessate gli spaghettini molto al dente, scolateli e ripassateli nella padella con i pomodorini.

Unite il pane grattugiato croccante messo da parte e servite gli spaghettini con una spolverata di formaggio grattugiato.

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: