Bocconcini di tacchino caramellati agli agrumi, con asparagi e zenzero


Ingredienti:
4 fettine di tacchino
200 gr di asparagi
1 arancia
1 limone
1 pompelmo rosa
1 cipolla bianca
farina qb
olio evo
zenzero in polvere.

Preparazione:

Sbollentate gli asparagi se freschi.
In una padella antiaderente fate imbiondire la cipolla con l’olio a fuoco bassissimo.
Tagliate il tacchino in pezzetti e passateli nella farina.
Fate rosolare il tacchino nella padella con la cipolla per due minuti con un coperchio. Spremete gli agrumi e unite il succo in padella. Coprite e lasciare cuocere.
Per ultimi aggiungete gli asparagi e terminate la cottura fino a che non si creerà una salsina morbida e cremosa.

Annunci

Bocconcini di pollo al limone ed asparagi croccanti


Ingredienti per 4 persone:
1 mazzo di asparagi verdi
500 gr di petto di pollo
1/2 bicchiere di brodo vegetale
1 limone di Sorrento
50 gr di burro
2 cucchiai di farina
olio evo
sale q.b.

Preparazione:
Pelate gli asparagi e tagliateli in lunghezza in 4 parti. Fateli rosolare in padella con un filo d’olio e un po’ di sale per 5 minuti minuti. Devono restare croccanti.
Nel frattempo tagliate i petti di pollo in bocconcini, infarinateli e fateli rosolare in padella con il burro. Aggiungete il succo del limone, mezzo bicchiere di brodo vegetale (che vi sarà avanzato dalla crema di asparagi) e la buccia grattuggiata del limone. Fate cuocere. Il succo si addenserà grazie alla farina, creando una salsa delicatissima. A cottura ultimata ( 8 minuti circa) servite accanto agli asparagi croccanti.

 

Ringrazio per questa succulenta ricetta Chiara Maci, la mia fonte d’ispirazione…

INVOLTINI DI POLLO CON ZUCCHINE, PROSCIUTTO E PHILADELPHIA


Prosciutto

Prosciutto (Photo credit: hungrynerd)

Prosciutto di Parma, il marchio a fuoco

Prosciutto di Parma, il marchio a fuoco (Photo credit: Wikipedia)

prosciutto di Norcia

prosciutto di Norcia (Photo credit: Wikipedia)

INGREDIENTI
-petto di pollo a fettine sottili

philadelphia

-zucchine

-prosciutto cotto

-pancetta

-olio o burro e salvia .

PREPARAZIONE

Le dosi sono a occhio.
Grattugiare le zucchine e unire il philadelphia formando una cremina spalmarla sulle fettine di pollo.
Adagiare una fettina di prosciutto e arrotolare, avvolgere ogni rotolino con una fettina di pancetta, cuocere in padella con olio o burro e salvia
Salare leggermente perchè la pancetta già da sapore.

INVOLTINI DI POLLO AL CRUDO


Ingredienti:

Prezzemolo tritato 1 cucchiaio e 1/2

crudo una fettina a fetta di pollo

olio 4 cucch.

sale q.b

petti di pollo 4 filetti

burro 40 gr

farina 1 cucch.

grana grattugiato q.b

pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Tritare il prezzemolo

Appiattire con il batticarne i petti di pollo finchè raggiungono lo spessore di un centimetro.

Sistemare una fettina di crudo su ogni fetta di pollo con una spolverata di grana grattugiato e un pizzico di pepe

Arrotolare nel senso della minor larghezza ,

Adagiare gli involtini in una padella con i 4 cucchiai di olio e una noce di burro rigirandoli spesso in modo che non stecchino

Sfumare con un mezzo bicchiere di acqua al momento della rosolata in padella o vino bianco Rosolati, passiamo gli involtini in un piatto ricoperto con carta alluminio .

Prendiamo una teglia per microonde.

Nella teglia mettere il sughetto degli involtini rimasto nella padella, se è poco aggiungere un altro pò di acqua, brodo o vino.

Aggiungiamo un cucchiaio di farina setacciata e stemperare con il liquido

Condire con prezzemolo pizzico di sale

Adagiare gli involtini sul liquido

Infornare al microonde per 10 minuti o nel forno.

Rigirare ogni tanto.

Nel caso si vorrebbero preparare per una cenetta o prepararli in anticipo fermarsi a meta passaggi e cuocerli 10 minuti prima di servirli ben caldi in un piatto da portata ricoperti dal loro liquido di cottura.

Alla fine versare il sugo cosi ottenuto sugli involtini, servite.

 

Pollo alla soia


Ingredienti:

400 g di petto di pollo

80 g di mandorle pelate

150 g di germogli freschi di soia

1 cipolla rossa

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

2 cucchiai di salsa di soia

sale

pepe

PREPARAZIONE

  • Tagliate finemente, a filettini,  le mandorle con un coltellino; affettate la cipolla e fatela appassire conl’olio extravergine per 5-6 minuti a fuoco dolce, senza farla colorire.Unite al soffritto il pollo, tagliato  a filetti lunghi e stretti, e fatelo rosolare per 7-8 minuti a fiamma vivace.

    Aggiungete la salsa di soia,  le  mandorle e fate insaporire per altri 10 minuti, quindi salate e pepate.

    Nel frattempo lavate, sciacquate  e asciugate i germogli, uniteli al pollo, mescolate energicamente e fate cuocere per altri 10 minuti prima di servire.

     

Bocconcini di pollo alle cipolle rosse di Certaldo


Ingredienti:

1 petto di pollo intero grande (600 g),

2 cipolle rosse di Tropea,

una manciata di olive di Gaeta,

origano secco,

olio extravergine d’oliva,

sale, pepe.

PREPARAZIONE:

Taglia il petto di pollo a bocconcini piccoli, eliminando ossicini e cartilagini (ci vogliono 1 minuti).

Affetta le cipolle o tagliale a spicchi sottili. Puoi usare una mandolina per fare prima (1 minuto).

Scalda l’olio in una padella. Aggiungi i bocconcini di pollo e le cipolle (impieghi 1 minuto).

Rosola il pollo su fuoco vivo per 5 minuti con sale e pepe. Aggiungi, a fine cottura, le olive e l’origano.

Involtini di pollo ai carciofi


Ingredienti:

8 fettine di petto di pollo
4 fettine di prosciutto crudo
4 carciofini sott’olio di media grandezza
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 spicchi d’aglio
rosmarino
olio
sale
pepe

 

PREPARAZIONE:

Con il batticarne assottigliate un pochino le fettine di petto di pollo e su ognuna mettete mezza fettina di prosciutto crudo e mezzo carciofino. Arrotolate e fermate gli involtini con uno stecchino.

In una padella scaldate due cucchiai d’olio, fatevi dorare l’aglio e il rosmarino e poi eliminateli.

Aggiungete gli involtini e cuoceteli a fuoco vivo per 5 minuti girandoli spesso. Spruzzateli con il vino, lasciatelo evaporare, salate e pepate. Coprite la padella e cuocete ancora per 10 minuti.

Ritirate, trasferite involtini e sughetto di cottura sul piatto da portata e servite subito a tavola.

Coniglio in porchetta


Ingredienti:

1 coniglio
2 dl di aceto
200 g di prosciutto crudo a fettine
1 dl di vino bianco secco
salvia
rosmarino
finocchietto selvatico
1 spicchio d’aglio
foglia d’alloro
burro
olio
sale
pepe

PREPARAZIONE:

Fate disossare il coniglio, lavatelo, eliminate il fegato e lasciatelo marinare per 1 ora in acqua fredda e aceto.

 

Sgocciolatelo, passatelo sotto l’acqua corrente, asciugatelo. Tritate abbondante salvia, rosmarino, finocchietto e uno spicchio d’aglio, istribuitene la metà sul coniglio disossato bene aperto, spolverizzate generosamente di pepe, sopra adagiate le fettine di prosciutto e cospargetele con il resto delle erbe tritate.

 

Arrotolate il coniglio su se stesso il più stretto possibile, e legate il rotolo con lo spago da cucina. In una pentola ovale, scaldate tre cucchiai d’olio con una noce di burro, fatevi colorire il rotolo di coniglio girandolo più volte, spruzzatelo con il vino, lasciate evaporare, aggiungete la foglia d’alloro, coprite e cuocete per almeno 90 minuti spruzzando acqua calda se occorre. Ritirate, fate raffreddare, eliminate lo spago e tagliate il rotolo a fettine.

 

Potete aggiungere al prosciutto una frittatina e fettine di formaggio, e cuocere il coniglio con il latte risulterà ancor più saporito.

Involtini di carne con mortadella e formaggio


Ingredienti per 2 persone:

– 2 fettine di petto di pollo
– 2 fettine di vitello
– 2 fettine di mortadella
– 2 fettine di formaggio dolce, tipo settecolli
– sale
– pepe
– olio
– vino bianco

Preparazione:

1) Stendere le fettine aprendole per bene, cospargerle con poco olio e sale
2) Stenderci sopra mezza fetta di mortadella per fettina e, sopra la mortadella, mezza fetta di formaggio.
3) Arrotolare la carne e fermarla con degli stuzzicadenti
4) Mettere in una padella un pò di olio, gli involtini, sale e pepe e  far rosolare lievemente su tutti i lati.
5) Bagnare con vino bianco e lasciar cuocere a fuoco basso con un coperchio per circa 20 minuti. Gli involtini sono cotti quando il vino è evaporato. Se le fettine di carne sono un pò spesse è necessario aggiungere anche un pò di acqua.
6) Servire caldi, insaporendoli con il fondo di cottura.


INGREDIENTI

Manzo gr.600

Carote  3

Sedano (coste) 1

Cipolle rosse 1

Concentrato (tubetto) 1

Vino rosso (bottiglia) 1

Rosmarino (mazzo)  1

Salvia (mazzo) 1

Aglio (spicchi) 1

Olio extra vergine d’oliva dl. 4

Sale & pepe q.b.

PREPARAZIONE

Tritare molto fine, il rosmarino, la salvia e l’aglio, mescolare con sale e pepe.

Legare il pezzo di manzo prescelto, quindi cospargere con il battutino, nella pentola di cottura scaldare l’olio, quindi rosolare la carne fino a che non sarà bene colorata, a questo punto toglierla dalla pentola ed appoggiarla su un piatto.

Mettere nell’ olio caldo un battuto di cipolla carota e sedano, tutti molto sottili.

Lasciar colorire bene, quindi raggiungere la carne e far continuare a cuocere, quando il tutto si è un po’ asciugato , aggiungere il vino rosso e lasciar evaporare a pentola scoperta, quindi aggiungere il concentrato, coprire e lasciar cuocere ancora, se si dovesse asciugare, bagnare con un po’ di acqua. Tutta la cottura impiegherà all’incirca tre ore, molto dipende dalle dimensioni e dal taglio della carne. Se si desidera insaporire maggiormente, si possono fare delle fette della carne e ultimare la cottura delle fette all’ interno del sugo di cottura.

 

 

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: