PASSATINA DI CECI E GAMBERI


Ingredienti per 4 persone:

Gamberoni n. 20

Ceci lessati g 200

Alloro 1 foglia

Aglio  2 spicchi

Rosmarino 2 rametti

Olio extravergine di oliva g 40

Sale

Peperoncino

 

Procedimento:

Cuocere i ceci per cinque minuti in poco olio aromatizzando con alloro, aglio e poco rosmarino. Al termine della cottura salare, eliminare gli aromi, frullare e passare al setaccio. Conservare.

Pulire i gamberoni: decorticare le code, eliminare il budello e tagliarli a metà nel senso della lunghezza. Lavarli e asciugarli.

Saltare i gamberoni in padella con l’olio rimasto. Salare.

Versare la passatina di ceci su piatti caldi.

Adagiarvi i gamberoni. Guarnire con il rosmarino.

Aggiungere un filo d’olio extravergine di oliva e servire immediatamente.

 

CRISTINI AL MISTO DI PESCE


 

Ingredienti per 4 persone:

100 gr di CALAMARI

200 gr di SEPPIE

200 gr di GAMBERETTI sgusciati

200 gr di polpa di VONGOLE

5 cucchiai di OLIO extravergine d’oliva

4 cucchiai di PREZZEMOLO tritato

4 spicchi d’AGLIO tritati

4 POMODORI pelati, ridotti in piccoli pezzi

fette di PANE casereccio

SALE, PEPE macinato fresco q.b.

 

PREPARAZIONE:

Lavate i vari tipi di pesce e riduceteli in piccoli pezzi. Lavate cozze e vongole e sistematele in una zuppiera coperta.

In un’ampia padella antiaderente fate soffriggere nell’olio il trito di prezzemolo e aglio per 5 minuti a fiamma bassa; unite i gamberetti, i calamari e le seppie e proseguite la cottura per 12 minuti. Aggiungete i pomodori e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Aggiungete le vongole e le cozze, salate, pepate e fate insaporire ancora per qualche minuto.

 

Spegnete il fuoco. Lasciate a parte alcuni gamberetti e molluschi per decorare i crostini prima di servire. Trasferite il resto nel mixer e frullate. Spalmate l’impasto sulle fette di pane, tostate in forno a 200°C per alcuni minuti.

Disponete i crostini su un piatto da portata, decorate e servite.

 

Sformatini di spinaci con fonduta di formaggio


Ingredienti per 4 persone :
Per la fonduta:
150 gr di Fontina
200 ml di Latte
2 tuorli, burro.
Per gli sf0rmatini:
400 gr di spinaci
200 ml di latte
2 uova
parmigiano
farina
noce moscata
sale
pepe
aglio
PREPARAZIONE:
Tagliuzzare la fontina a fette e la lasciarla a riposare nel latte per un paio di ore.
Una volta lasciata riposare,  aggiungere il burro al composto di latte e formaggio e farli scaldare in un pentolino sul fuoco a fiamma bassissima.
Aggiungere anche  2 tuorli avendo cura di continuare a mescolare.
Iniziare a preparare gli sformati.

Fare bollire gli spinaci in acqua bollente salata, poi metterli a cuocere in padella con poco olio e spicchi di aglio.
In un pentolino a parte preparare la besciamella  (burro, farina, latte, sale, noce moscata).
Unire alla besciamella gli spinaci appena saltati, le uova, una spolverata gli parmigiano reggiano, un pizzico di sale e di pepe. Infine passare tutto il composto al mixer e versare nelle formine.
Mettere il tutto in forno a 180° per una ventina di minuti.

LA NUTELLONA


Deutsch: Ein Glas Nutella-Nussnougatcreme

Deutsch: Ein Glas Nutella-Nussnougatcreme (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti per uno stampo da 26 cm:

250 gr di cioccolato fondente 
100 gr di burro 
100 ml di latte 
100 gr di zucchero 
uova 
200 gr di farina 
1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la farcia:
400 gr di nutella 
250 gr di mascarpone 
50 gr di gocce di cioccolato

 

Come fare la nutellotta

In una pentola sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
Appena il cioccolato sarà sciolto, aggiunge il burro.
Infine aggiungere il latte a filo mescolando fino a formare una crema liscia e omogenea.
Nel frattempo separare i tuorli dagli albumi.Montare i tuorli con lo zucchero e gli albumi con un pizzico di sale.
Nella ciotola con i tuorli aggiungere il composto al cioccolato e far amalgamare il tutto.
Aggiungere poi la farina setacciata con il lievito
Incorporare delicatamente gli albumi montati a neve.
Mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Imburrare ed infarinare uno stampo per torte da 26 cm  e versare il composto al suo interno.
Infornare il pan di spagna al cioccolato in forno già caldo a 180° per 30/40 minuti.
Sfornare il pan di spagna al cioccolato , capovolgerlo e lasciarlo raffreddare.
Preparate quindi la farcia per la nutellona.

In una terrina mescolate la Nutella con  mascarpone. (se la nutella dovesse risultare troppo dura, mettete il vasetto di nutella per qualche minuto in un pentolino con dell’acqua bollente.)

Tagliate a metà il pan di spagna al cioccolato e farcirlo con i 3/4 della crema nutella e mascarpone.

Stendere lo strato di crema alla nutella e livellarlo il più possibile.

Ricoprire con l’altro disco si pan di spagna al cioccolato e ricoprirlo con la restante farcia.

Infine, ricoprite la nutellona con le scagliette di cioccolato.

Riponete la nutellotta in frigo per almeno un ‘ora quindi tagliarla a fette e servirla.

CROSTATA PERE E CIOCCOLATO CON FARINA DI CASTAGNE


Ricetta segreta per fare una buona crostata

Ricetta 

  • biscotti secchi qb
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 4 pere
  • zucchero a velo qb

Procedimento ricetta Crostata di Pere e Cioccolato con Farina di Castagne di Benedetta Parodi.

  1. Frullare al mixer la farina di castagne con zucchero e burro.
  2. Quando l’impasto diventa sbricioloso, aggiungere anche le uova e un pizzico di sale e frullare finchè non si forma la palla.
  3. Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e lavorarla pochi istanti aiutandosi con un po’ di farina.
  4. Avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo finchè non si compatta bene.
  5. Tagliare circa due terzi del panetto e stenderlo con il matterello tra due fogli di carta forno infarinati.
  6. Trasferire la frolla con la carta forno sotto in una tortiera foderandone bene la base e i lati.
  7. Bucherellare la pasta e ricoprirla con un leggero strato di biscotti secchi sbriciolati.
  8. Aggiungere anche le pere sbucciate e tagliate a pezzetti e il cioccolato fondente tritato o a gocce.
  9. Stendere la frolla rimasta sempre tra due fogli di carta forno infarinati ed utilizzarla per richiudere il guscio della crostata, sigillando bene i bordi.
  10. Cuocere in forno a 175 gradi per 35 minuti circa e completare con zucchero a velo.

Spaghetti pomodorini e pangrattato


Firenze, Battistero di San Giovanni Battista, ...

Firenze, Battistero di San Giovanni Battista, mosaici della cupola, i tre spicchi con il Giudizio Universale. Foto scura. Foto personale aprile 2005. (Photo credit: Wikipedia)

Pecorino - Italia

Pecorino – Italia (Photo credit: Wikipedia)

Pomodorini vesuviani - Napoli - Italia.

Pomodorini vesuviani – Napoli – Italia. (Photo credit: Wikipedia)

Ingredienti:

400 g di spaghettini,

2 cucchiai di pane grattugiato (misto di crosta e mollica di pane secco),

3 spicchi d’aglio,

1/2 cucchiaio di aceto,

150 g di pomodorini,

1 pizzico di zucchero,

basilico, rosmarino, timo,

olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE

Preparate qualche ora prima dell’olio aromatizzato (meglio se lo preparate il giorno prima): prendete dell’ottimo olio extravergine d’oliva ed unitevi il basilico, il timo ed il rosmarino.

Lasciate insaporire l’olio per un minimo di 2-3 ore, più le erbe rimangono in infusione più l’olio si caricherà di aromi.

Fate soffriggere il pane grattugiato in padella con 3 spicchi d’aglio (che andranno rimossi successivamente), l’olio extravergine d’oliva, una spruzzata d’aceto, il sale ed una punta di zucchero.

Fate soffriggere il tutto fino a che non ne risulti un composto molto croccante; rimuovete gli spicchi d’aglio.

Versate un bel fondo d’olio aromatizzato, preparato precedentemente, in una padella e fatelo scaldare; fatevi soffriggere uno spicchio d’aglio.

Lavate i pomodorini, rompeteli con le mani ed uniteli all’olio ben caldo. Fateli soffriggere giusto qualche minuto.

Lessate gli spaghettini molto al dente, scolateli e ripassateli nella padella con i pomodorini.

Unite il pane grattugiato croccante messo da parte e servite gli spaghettini con una spolverata di formaggio grattugiato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: